Dravograd

Dravograd

Nel bel mezzo della Carinzia Slovena, al confine con l'Austria, si trova Dravograd, un comune con un'area di 105 km2 e poco più di 9000 abitanti. Alla confluenza dei fiumi Drava, Meža e Mislinja, circondati dal verde delle colline boscose, si incrociano i sentieri sia antichi che nuovi di Dravograd. Le origini della città - che ha incominciato a svilupparsi con le caratteristiche della città attuale nel XII secolo, grazie alla sua posizione favorevole rispetto alle vie di comunicazione - sono già state citate nell'antichità. Dell'importante ruolo medievale del mercato sotto la collina con le rovine del vecchio castello testimonia la gradevole veduta del centro storico, che è arricchita dalla chiesa romanica di San Vito. Nella parte nord-orientale della Slovenia, proprio nelle vicinanze dell’Austria, tra gli spazi delle montagne incontaminate del Kozjak, del Pohorje e della Strojna, la vita è segnata dalla presenza dei fiumi attraversati da ponti che collegano le sponde opposte. E i percorsi interessanti conducono nelle valli attraverso il paesaggio collinoso, grazie ai quali Dravograd da sempre vive e si sviluppa, con loro la gente del posto crea una storia variopinta, ricca di tradizione e ispirata alle caratteristiche della natura. Negli ultimi anni sono state sviluppate nella regione molte piste ciclabili, anche in connessione con la rete ciclabile europea.

Offerta nella zona circostante (10km)

Baročni dvorec Bukovje
AlloggioPunto di escursione

Baročni dvorec Bukovje

Bukovje 13, Dravograd

+386 (0)2 87 23 583
+386 (0)41 280 284

Di più
Koroški splavarji na Dravi
Punto di escursione

Koroški splavarji na Dravi

Gortina 23, Muta

+386 (0)40 186 508

Di più